Vaccino Covid-19 per i corrieri stranieri

Giu 11, 2021 · 9 min

Il documento fondamentale per accedere alle vaccinazioni in Italia è la tessera sanitaria. La tessera sanitaria è un documento personale che funge sia da tesserino di codice fiscale sia da strumento di accesso alle prestazioni del Servizio Sanitario Nazionale.

Gli stranieri che volessero richiedere la tessera sanitaria devono compiere una serie di passaggi. La tessera sanitaria è il documento che assicura l’accesso a tutte le prestazioni sanitarie in Italia, alla richiesta di medicinali rimborsabili dal Sistema Sanitario Nazionale, all’assistenza del medico di base e del pediatra di famiglia. Quindi è un documento essenziale quanto il permesso di soggiorno.

Chi ha diritto a richiedere la tessera sanitaria?

Gli stranieri comunitari sono assistiti in modo integrale in Italia e devono essere in possesso della Tessera Europea di Assicurazione Malattia (rilasciata dal loro Paese), che equivale alla tessera sanitaria italiana.

I cittadini extracomunitari che si trovano in Italia da meno di tre mesi sono curati per le prestazioni urgenti pagando i relativi costi (o facendoli affrontare dalla loro assicurazione, qualora ne abbiano stipulata una). Se restano più di tre mesi devono iscriversi al Servizio Sanitario Nazionale, ma devono essere in possesso di un permesso di soggiorno regolare e in corso di validità.

Come si richiede la tessera sanitaria?

Per richiedere la tessera sanitaria occorre rivolgersi alla propria ATS – Agenzia di Tutela della Salute (ex Asl, uffici amministrativi) di appartenenza e vanno presentati i seguenti documenti:

  • codice fiscale;
  • certificato di residenza (va bene anche un’autocertificazione che dichiari la residenza nella località indicata dal permesso di soggiorno).

Come ottengono la tessera sanitaria gli stranieri non ancora regolarizzati?

Gli stranieri non ancora regolarizzati hanno ugualmente diritto all’assistenza sanitaria necessaria: pronto soccorso, visite ambulatoriali, eventuali ricoveri, pediatra per i minori, servizi dei consultori. Dovranno richiedere le tessere STP, che danno diritto all’assistenza di base e che sono valide sei mesi e sono rinnovabili. L’accesso alle cure sanitarie non comporta segnalazioni alle autorità.

Ci sono costi per avere la tessera sanitaria?

L’iscrizione al Servizio sanitario nazionale costa 388 euro l’anno (149,77 per il residente per motivi di studio). 

Questa quota non è dovuta da chi già versa le tasse, dato che comprendono già le quote di assistenza sanitaria. L’iscrizione al SSN è totalmente gratuita per i rifugiati e per i richiedenti asilo, per i coniugi stranieri a carico di un cittadino italiano, per i minori.

La tessera vale anche come codice fiscale e permette di ricevere gli “scontrini parlanti” in farmacia. In questo modo possono essere usati per la dichiarazione dei redditi (detrazioni).

Quando scade la tessera?

La tessera sanitaria ha una scadenza naturale, cioè va periodicamente rinnovata. Per gli stranieri l’iscrizione al SSN finisce automaticamente quando non viene rinnovato o viene annullato il permesso di soggiorno e nei casi di espulsione dal territorio nazionale.

Video: https://www.youtube.com/watch?v=B7KXMroMLpU

Vademecum tessera sanitaria: https://www.agenziaentrate.gov.it/portale/documents/20143/233439/Guida_Tessera_Sanitaria.pdf/b5425990-f483-2600-cd6e-d45f660782a3

 

Come prenotare il Vaccino Covid 19?

L’adesione alla vaccinazione è libera e volontaria

Possono prenotare la vaccinazione le persone assistite dal Servizio Sanitario Regionale (SSR) della Regione di riferimento, ovvero tutti coloro che sono assistiti da un medico di famiglia convenzionato con il SSR della Regione di riferimento.

Attualmente i vaccini disponibili sono: Pfizer/BioNtech (Comirnaty), Moderna, AstraZeneca (Vaxzevria) e Johnson & Johnson (Janssen). È possibile consultare le raccomandazioni del Ministero della Salute con le indicazioni per l’uso preferenziale del vaccino AstraZeneca (Vaxzevria) e Johnson & Johnson (Janssen).

Per prenotare occorre la Tessera Sanitaria in corso di validità. Bisognerà comunicare le seguenti informazioni:

  1. Il Codice Fiscale
  2. Le ultime 13 cifre del codice numerico (TEAM) posto sul retro della tessera

Di seguito i link per effettuare la prenotazione del vaccino in tutte le regioni italiane:

    1. Lombardia
    2. Lazio
    3. Piemonte
    4. Valle d’Aosta
    5. Trentino Alto Adige
    6. Veneto
    7. Friuli Venezia Giulia
    8. Emilia Romagna
    9. Toscana
    10. Umbria
    11. Molise
    12. Abruzzo
    13. Campania
    14. Basilicata
    15. Sicilia
    16. Sardegna
    17. Puglia
    18. Marche
    19. Liguria
    20. Calabria

 

 

 

Le informazioni riassunte in questo post sono tratte dai seguenti portali istituzionali: 

https://www.salute.gov.it/portale/assistenzaSanitaria/dettaglioContenutiAssistenzaSanitaria.jsp?lingua=italiano&id=1764&area=Assistenza%20sanitaria&menu=stranieri&tab=2

https://sistemats1.sanita.finanze.it/portale/richiedere-il-duplicato-cittadini-ts 

https://www.agenziaentrate.gov.it/portale/web/guest/schede/istanze/richiesta-ts_cf/come-si-chiede-il-codice-fiscale

Condividere